domenica 29 ottobre 2017

Sinistro stradale: le spese stragiudiziali sono danno emergente

 Cassazione Civile, sez. VI-3, ordinanza 13/03/2017 n° 6422

Le spese stragiudiziali nella circolazione stradale sono danno emergente: Cassazione Civile Sezione VI, ordinanza del 13 marzo 2017 n. 6422. Il giudice dovrà valutare, ex ante,  l’utilità dell’attività del legale, in vista della ragionevole previsione dell’esito futuro del giudizio

leggi l'articolo completo - dalla fonte   ALTALEX 

giovedì 12 ottobre 2017

Il #pedone ha sempre ragione?

RIPOSTATO DAL Blog di Luigi Mercurio
37602461 - road safety, man about to be hit by a car, vector illustration
Il pedone è il più vulnerabile degli utenti della strada non avendo alcun tipo dispositivo di sicurezza in caso di incidente. In Italia due pedoni al giorno in media perdono la vita, perché investiti mentre attraversano la strada. Con l’articolo che pubblichiamo, puntiamo ancora una volta ad innalzare il livello di attenzione sulla fondamentale importanza della educazione stradale, perché nel caso del pedone soltanto essa può evitare che si muoia, facendo solo pochi metri, per passare da una parte all’altra della strada. Nei prossimi articoli ci dedicheremo ad altri argomenti relativi alla sicurezza stradale tra i quali quello relativo alla sicurezza dei ciclisti, ecc…

Ecco cosa stabilisce l’art. 190 del Codice della Strada (CdS)

Fondo di garanzia per le vittime della strada

 Cos'è, come e quando opera il fondo di garanzia per le vittime della strada

continua a leggere ...................

giovedì 5 ottobre 2017

mercoledì 30 agosto 2017

venerdì 25 agosto 2017

mercoledì 23 agosto 2017

Incidenti stradali: le nuove regole sul risarcimento

Ecco una sintesi delle diverse novità introdotte dalla legge annuale sulla concorrenza

La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge 124/2017 sulla concorrenza e sul mercato 

Continua a leggere dalla fonte .............. 

martedì 22 agosto 2017

Danno a cose in RCA e nei CVT dopo la Legge Concorrenza

Una panoramica dell'Avv. Angelo Massimo Perrini - ripostata da STUDIO CATALDI 

La proliferazione di controversie in materia assicurativa, escluse le fisiologiche liti sulle responsabilità o quelle indotte da criticità di altro genere, ha coinciso negli ultimi anni con le politiche liquidative delle imprese che, perseguendo l'ovvio obbiettivo di contenere gli esborsi, hanno adottato interventi solo apparentemente tecnici, ma in realtà di tipo assolutamente "politico", nelle procedure di valutazione e liquidazione dei danni.
CONTINUA A LEGGERE fonte STUDIO CATALDI ....